Chi lo dice che quello che una volta era abbigliamento intimo ad oggi non possa diventare un capo che regala “determinazione” ai look?
E poi, caldo che arriva colori vivi che ci accompagnano. Quali saranno le tonalità che caratterizzeranno i nostri look durate la primavera/estate che, lentamente, si sta avvicinando?

Secondo le tendenze delle passerelle le donne dell’estate 2019 saranno colorate ma anche leggere, eleganti e sobrie.
Seguendo i consigli di MSGM noi donne avremmo la possibilità di portare, nella nostra quotidianità, il sogno mediante tessuti dalle fantasie sfocati su superfici rosa sinonimo di femminilità e delicatezza, vestire le nostre giornate lavorative di tubini, classico intramontabile, ma dai colori sobri e di tendenza come la nuance princess blue, definita da Pantone, lucida e brillante adatta alle signore che fanno della “definizione caratteriale” il loro punto di forza.

Sempre presente il nero che, per sua definizione riesce a creare legame tra diverse tonalità, viene presentato secondo i dettami di Giuliano Calza, designer GCDS, accompagnato a dettagli color fuoco a sottolineare la volontà di passione pronta ad esplodere durante la stagione più calda dell’anno, prossima in arrivo.
Ma se il connubio cromatico nero/rosso può sembrare “già visto” allora c’è da chiedersi: come far risaltare un colore che da solo rischia di perdere in definizione?

Le risposte le troviamo addosso alle modelle più volute dai grandi dell’alta moda.
Una tra tutte è la Bella Hadid che nel suo accostamento di “bustier” apre le porte alle mille varianti sul tema che ogni donna, in base alla propria fisicità, può decidere di adoperare.