La tavola e la cucina sono il primo luogo dove impariamo a curarci e questa deliziosa insalata di patate arcobaleno è uno di quei piatti che allieta occhi e palato e fa anche bene. Le patate sono da sempre un alimento complesso da gestire per chi soffre di diabete, soprattutto per un diabetico di tipo due, dunque spesso diventano un “cibo proibito” sempre escluse dalla dieta; sono infatti ricche di amidi con un alto indice glicemico che fa impennare le glicemie del post prandiale. È possibile però, preparare questa golosa insalata seguendo qualche piccolo accorgimento, come la scelta e la deamidazione delle patate e l’utilizzo di pochi grassi nel condimento, tutto questo aiuterà l’organismo a gestire meglio gli zuccheri contenuti dentro i tuberi. Un importante aiuto è dato dalla scelta delle patate, quelle novelle infatti, hanno una maggiore concentrazione di acqua e minore di zuccheri, poi con la deamidazione, si può ancora abbassare il quantitativo di zuccheri lavando via l’amido. Più le patate saranno vecchie, più alta sarà a concentrazione degli zuccheri e quindi anche più lunga la deamidazione. Ma prepariamo insieme questa ricetta, vediamo dunque gli ingredienti.