Per tantissimi uomini la risposta alla domanda “A cosa stai pensando?” rivolta ad una donna, diventa un rebus incomprensibile. Effettivamente, la complessità fa parte della natura femminile e, spesso, si vive su una lunghezza d’onda completamente opposta rispetto a quella dei maschi.

Ci vuole rispetto. Soprattutto nei confronti degli uomini, le donne esigono un rispetto totale, soprattutto nel momento in cui non sono d’accordo su un certo argomento. Così come non vogliono nemmeno finzioni: basta essere sé stessi al 100% ed esprimere la propria opinione.

Il sesso. Sì, anche le donne pensano spesso e volentieri ai rapporti sessuali. Probabilmente il pensiero si sviluppa su basi un po’ differenti rispetto a quelle degli umani, ma in ogni caso è presente con una buona frequenza.

Serve un lato romantico. Non tutte le donne amano il romanticismo, ma è chiaro che certi comportamenti fanno sempre piacere. Anche avere un’idea su come passare un momento della giornata diverso insieme vuol dire essere romantici.

Lo shopping. Diciamo la verità: non c’è una donna che non abbia pensato almeno una volta allo shopping, più o meno sfrenato. È pur sempre un ottimo anti-stress o, in ogni caso, qualche volta il guardaroba va rivoluzionato per forza.

Le attenzioni. Non esistono solamente i mazzi di fiori e i regali, ma ci sono tutte quelle premure che nella quotidianità assumono una rilevanza fondamentale. Come ad esempio passare l’aspirapolvere, fare il bucato o gettare la spazzatura.

Le sorprese. Alle donne piace tantissimo ricevere delle sorprese: è qualcosa che le fa sentire sempre molto desiderate. Ad esempio, preparare una bella cenetta per accoglierle a casa dopo una giornata di duro lavoro è sicuramente una mossa azzeccatissima.

La comunicazione. Affetto e comunicazione vanno di pari passo quando si tratta di interagire con una donna. Ed è necessario prestare la massima attenzione al tono di voce con cui si parla: fate loro apprezzamenti e complimenti e la quiete in casa non sarà più solo un lontano ricordo.

Essere coerenti. Dopo che il periodo dell’adolescenza è terminato, le donne cercano degli uomini che facciano della fiducia e della sicurezza uno stile di vita. Rassicurare è il termine più corretto, ma senza diventare prevedibili ovviamente.

La forma fisica è importante. Le donne sono affascinate da tutti quegli uomini che hanno un bell’aspetto, ovviamente anche dal punto di vista fisico. Il che non significa andare in palestra un giorno sì e l’altro pure, ma semplicemente avere una forma fisica decente.

Le dimensioni contano, ma la lunghezza non è fondamentale. A dispetto di quello che pensano tanti uomini, le donne valutano certamente le dimensioni degli organi genitali, ma non danno così tanto peso alla lunghezza. Insomma, le dimensioni medie vanno più che bene, anche se è altro, poi, a fare la differenza.