Voglia di una pelle luminosa e liscia, priva di ruvidità? Provate con lo scrub: oggi su AreaDonna vi sveliamo 3 ricette fai da te tutte da provare.

L’arrivo della bella stagione porta con sé la voglia di scoprirsi di più: gonne, top, canotte, vestitini leggeri e svolazzanti. Di certo è necessario farsi trovare pronte ed avere una pelle liscia, luminosa e levigata: ecco allora che lo scrub diventa un utile strumento per consentire alla pelle di rinnovarsi, riacquistando morbidezza e luminosità.

Al contempo, lo scrub è molto utile prima di iniziare ad abbronzarsi: permette infatti di eliminare le cellule morte, dando nuova vita alla pelle che riuscirà ad acquisire un colorito più omogeneo e dorato.

In realtà, indipendentemente dalla stagione, è importante prendersi cura della propria pelle con dei prodotti adatti, tra questi lo scrub riveste sicuramente un ruolo indispensabile che, oltre a conferire maggiore morbidezza alla pelle, permette all’epidermide di assorbire con più efficacia i trattamenti successivi (creme corpo, cosmetiche, anticellulite etc) e di limitare la spiacevole situazione dei peli incarniti.

In commercio esistono davvero moltissime alternative, tuttavia, nella maggior parte dei casi si tratta di prodotti a base chimica che rischiano di rivelarsi particolarmente aggressivi sulla pelle. Vediamo invece come realizzare degli ottimi scrub con il fai da te.