Le donne continuano a guadagnare meno rispetto agli uomini: su AreaDonna parliamo di cause e conseguenze di questo gap di genere

Le stime sulla differenza degli stipendi tra uomini è donne lasciano ancora oggi molto discutere, non solo per quanto concerne l’Italia, che certamente mostra un quadro critico, ma anche a livello europeo: le Nazioni Unite infatti, hanno riferito che le donne guadagnano in media il 23% in meno rispetto agli uomini.

Il quadro è allarmante oltre che degradante se si pensa che non esiste un solo paese al mondo e un solo settore in cui gli stipendi delle donne siano equiparati a quelli dell’altro sesso. Un gender gap che si manifesta in Italia con una disparità pari al 5%.

Differenze di genere: tra salario e deficit culturale

Il divario salariale è da ricercarsi in più fattori, non solo la visione della donna legata ancora ad un’arcana tradizione casalinga, quanto alla mancata completa emancipazione e alle discriminazioni legate al ruolo di madre.