In un mondo sempre più iperconnesso, staccare la spina ogni tanto è fondamentale per stare meglio: ecco come funziona il digital detox

Se il mondo digitale comincia a opprimerti forse è il momento di pensare a un weekend dedicato al Digital Detox. Che significa? Semplicemente spegnere lo smartphone, il pc oltre che il tablet e la tv: fatto questo non resta che aprire la porta e uscire a fare una passeggiata, senza telefono.

Due giorni di relax lontani da qualsiasi dispositivo tecnologico che, nonostante siano molto utili e facilitino molti aspetti della vita quotidiana, per altri versi ci costringono a restare costantemente connessi. Spesso, per perdere niente di quel che accade online, si evita anche di uscire di casa per restare davanti ad uno schermo, sia esso quello del pc o del cellulare poco importa.

Vita virtuale vs vita reale

Si è sempre più mobile worker e ciò significa che la vita delle persone è perennemente legata a smartphone, tablet e computer. Questo vuol dire che si è sempre collegati al proprio lavoro anche nei periodi di vacanza o fuori orario lavorativo, non si stacca mai. Come risolvere tale problema? La risposta è il Digital Detox.

Una vera e propria disintossicazione da ogni dispositivo che inizia con l’eliminazione di smartphone, pc e tablet. Vietato leggere email il sabato e la domenica, meglio ancora se si spegne completamente il cellulare per resistere alla tentazione.