Che cosa succede quando una donna smette di amare? Scopri tutti i sintomi che avvertono una donna quando l’amore è finito

Il termine di una relazione amorosa può avvenire improvvisamente oppure dopo un lungo periodo di crisi; se nel primo caso si tratta di un fulmine a ciel sereno che modifica drasticamente lo stato psico-emotivo della donna, nel secondo caso si assiste invece ad un periodo di preparazione in cui l’assetto psicologico incomincia ad accettare tale cambiamento di vita.

In entrambe le circostanze è necessario, dopo la fase di sofferenza acuta, un periodo di tempo più o meno lungo per elaborare la perdita affettiva causata dalla fine di un rapporto.
Secondo alcuni psicologi, la perdita dell’amore richiede un lasso di tempo compreso tra due e sei mesi per accettare il distacco.

In alcuni casi la donna nega a livello inconscio la conclusione di una relazione sentimentale, che viene vissuta come una sconfitta personale.

Quali sono i sintomi della fine di un rapporto

Quando una donna conclude o viene costretta a concludere una relazione sentimentale, mostra di solito alcuni sintomi caratteristici che sono:

    • perdita di autostima e tristezza generalizzata;
    • assunzione di una mimica facciale cupa e priva di espressioni allegre;
    • perdita di interesse verso il proprio aspetto fisico e trascuratezza nel vestire e spesso anche nell’igiene personale;