Per le donne che desiderano mettersi in proprio ci sono numerose possibilità e anche incentivi fiscali: scoprili tutti in questo articolo

In un contesto culturale e politico molto difficile per il mondo del lavoro, reinventarsi e mettersi in proprio sembra essere una delle scelte migliori che si possano fare. Ovviamente però è fondamentale avere una buona idea di partenza e soprattutto un supporto economico.

Agevolazioni fiscali e credito rivolto alle donne

Ci sono molti finanziamenti e progetti destinati al mondo femminile, soprattutto nel settore imprenditoriale. Uno dei più interessanti sono le ‘Azioni positive per l’imprenditoria femminile’ ovvero dei finanziamenti che possono essere richiesti quando si vuole avviare un’attività.

Per farlo è indispensabile avere una ditta individuale, una società dove il 60% sia rappresentato da donne o una società di capitali dove la maggioranza sia composta da donne. Un’altra forma finanziaria molto utile è rappresentata da Resto al Sud, una formula pensata per i giovani tra i 18 e i 35 anni che vogliono avviare un’attività in proprio.