Molti abbinamenti tra cibi sono gustosi, ma non innocui per la nostra digestione (e non solo): ecco gli abbinamenti alimentari più sbagliati

Le abitudini alimentari condizionano tantissimo la nostra salute. I medici e gli esperti di nutrizione consigliano di introdurre nella dieta alimenti specifici, frutta, verdura, legumi, cereali, pesce e carne.

I suggerimenti degli esperti vengono spesso seguiti ma, a volte, alcuni dettagli importanti vengono tralasciati.
Molti cibi, in particolare, non si devono consumare abbinati tra loro, perché potrebbero darci problemi o fastidi.

Scopriamo quali sono tutte le nostre cattive abitudini più diffuse a tavola e poi quali sono i motivi che ci dovrebbero spingere a cambiarle!

Le proteine e gli amidi, una combinazione poco sana

Abbinare le fonti proteiche e quelle di amidi è una delle abitudini più sbagliate e diffuse nella tradizione italiana.
I legumi, la carne, il pesce, il latte e i derivati sono ricchi di proteine e vengono spesso consumati con cereali, patate, mais o piselli. Questa combinazione di alimenti tuttavia rallenta la digestione e rischia di farci prendere peso.

Non perderti nemmeno una news Seguici su Google News