Marrakech è una città affascinante e piena di cose da scoprire: eccove 7 da non perdere assolutamente se volete visitarla

 

Quando viene citata Marrakech viene da pensare subito alla sua piazza Jamaa El Fna, affollatissima, con migliaia di persone che la rendono movimentata e scintillante a qualsiasi ora del giorno e della notte. C’è veramente di tutto in questa piazza (dal 2001 Patrimonio dell’Unesco): mercanti, artisti di strada, ammaestratori di scimmie, danzatori, musicisti, poeti, disegnatori di henné, mangiatori di fuoco, comici… e ancora spezie, tappeti, agrumi, gioielli, bazar dalle mille e una notte.

Ma capiamo intanto come si arriva a Marrakech. Ovviamente, il modo più semplice e comodo è in aereo. Diversi aeroporti italiani, quali ad esempio Bologna, Pisa, Roma e Milano propongono voli diretti per il Marocco, mentre altre città come Torino o Napoli prevedono voli con 1 scalo.

Marrakech è, infatti, quasi al centro del Marocco e ne è la quarta “città imperiale” in termini di dimensione e la seconda in termini di popolazione (un milione e mezzo di abitanti circa).