Il make up può essere un valido alleto per enfatizzare i punti di forza del nostro viso e mimetizzare eventuali difetti: ecco come fare

L’arte del trucco, serve spesso ad esaltare e valorizzare in modo particolare, alcune zone del nostro viso.

Altre volte invece, ci viene in aiuto per nascondere i difetti: occhiaie, brufoli, macchie, cicatrici o semplici rughe. Cerchiamo di capire cosa fare per camuffarli al meglio.

Le occhiaie: come neutralizzarle

In prima battuta, bisogna guardarsi allo specchio e capire su che tonalità di colore vanno le nostre odiose occhiaie. Se sono di colore blu, bisognerà scegliere un correttore di colore arancio/salmone; se invece sono di colore viola, sarà opportuno optare per un correttore di colore beige/giallastro.

L’arte del trucco è un po’ come quella del dipingere: servendoci dei vari colori insieme, possiamo eliminare o neutralizzare tonalità indesiderate sulla zona interessata.

Bisogna saper applicare bene il trucco, picchiettandolo con il polpastrello nella zona che vogliamo coprire e stendendolo bene. Fatto questo, si deve fissare il tutto con una cipria molto leggera, facendo attenzione a non esagerare per non ritrovarsi con le odiose “pieghette” vicino agli occhi.