Quando la tiroide funziona male si verificano una serie di sintomi ben precisi che è importante riconoscere in tempo: ecco quali sono

La piccola ghiandola della tiroide è situata alla base del collo, ha la forma di una farfalla e quando non funziona bene il problema si manifesta in tanti diversi modi. In Italia il suo malfunzionamento colpisce circa 6 milioni di italiani, per la maggioranza si tratta di donne over 35.

La tiroide genera un ormone tiroideo chiamato TSH, ed ha lo scopo di regolare il corpo, ovvero la temperatura, il metabolismo ed il battito del cuore.

Quando funziona male i motivi possono essere o perché lavora troppo producendo ormoni in eccesso (Ipertiroidismo) o perché lavora troppo poco smettendo di produrre il numero sufficiente di ormoni (Ipotiroidismo) e le cause possono essere di varia natura, ad esempio ereditarie, legate a tossine nell’ambiente, ragioni alimentari o stress.

Sintomi dell’Ipertiroidismo

Quando si verifica un eccessivo funzionamento della tiroide, la quale produce dunque l’ormone TSH in eccesso, i sintomi tipici possono essere: