La Puglia è una regione ricca di mille bellezze e anche bontà: scopri su AreaDonna però gli 8 luoghi cult da non perdere per le tue prossime vacanze!

Cavatelli e orecchiette con cime di rapa o broccoli, cacioricotta, stracciatella, burrata e pane di Altamura, taralli, uliveti secolari e trulli: la Puglia è una delle regioni più belle e “buone”, del sud Italia.

Dal confine col Molise, in provincia di Foggia e arrivando giù fino a Lecce e alla cittadina di Santa Maria di Leuca, situata in fondo a questa striscia di terra dalle tradizioni millenarie, la Puglia è un territorio che offre di tutto e che affaccia su due mari, Adriatico e Ionico, entrambi da cartolina.

Tra l’altro dato che non ci sono rilievi importanti ma in larga parte pianure e vaste aree collinari, la regione, se si vuole, è facilmente percorribile da un capo all’altro, anche in bicicletta: per una vera avventura on the road.

Ecco 8 luoghi imperdibili da visitare.

1. VIESTE

È il gioiello del Gargano; per tantissimo tempo è stato solo un piccolo villaggio di pescatori, ma adesso è una delle spiagge e mete turistiche più amate della Puglia. Simboli della zona sono i trabucchi, testimoni dell’antica cultura marinara; oggi molti di essi sono stati trasformati in romantici ristoranti dove poter gustare, a pranzo o a cena, il pesce appena pescato: non a caso Vieste è nota anche per la “Ciambòtte”, una tipica zuppa di mare preparata con una grande varietà di pesci.

2. MARTINA FRANCA

Siamo nel cuore della Valle Itria, nelle campagne tarantine. Nella cittadina il centro storico si sviluppa verticalmente con gli antichi palazzi divisi in due parti: quella superiore destinata all’uso abitativo, quella inferiore alle botteghe artigiane. In Piazza Plebiscito c’è la basilica dedicata a San Martino.