Gli attacchi di panico sono fin troppo conosciuti al giorno d’oggi. Ma di cosa si tratta veramente, come si riconoscono e cosa è meglio fare?

Gli attacchi di panico rientrano nei disturbi di ansia e colpiscono una percentuale molto alta di persone che però si ritrovano a sperimentarli in momenti di totale smarrimento psichico e fisico e non trovano riconoscimento nei disturbi tradizionali. Si tratta di situazione di enorme stress che portano l’individuo a sentirsi inadeguato perchè ci si rende conto di non controllare minimamente il proprio fisico.

Si è infatti immuni da qualsiasi pensiero positivo e ci si ritrova solamente proiettati in situazioni di panico e negatività.

Come si manifestano e quando colpiscono?

La manifestazione degli attacchi di panico non è classificabile: non si tratta infatti di situazioni normali in cui riaffiorano queste problematiche. Per una persona affetta da questo disturbo infatti ogni situazione, anche la più quotidiana può essere un motivo valido e scatenante per un attacco di panico.