Viene usata anche la melissa o la margherita che sono ottime per il rilassamento. Se tutto ciò non è di grande aiuto si può procedere poi per vie meno ovvie e più specifiche, sempre con l’aiuto di professionisti del settore della terapia analitica.

Si preclude a questo punto un intervento specifico e personalizzato in base anche alla situazione in sè. Si può infatti scegliere di tenere in considerazione metodi delineati direttamente sulla persona come per esempio la pressoterapia o l’analisi dei sogni notturni.