Il reddito di cittadinanza è ormai una realtà: scopri su AreaDonna come funziona, quando va richiesto e quali sono i vantaggi per i cittadini

Da qualche mese è entrata in vigore la legge che ne disciplina il funzionamento e sono ormai diversi i cittadini che percepiscono il sussidio.

Più esattamente con il termine reddito di cittadinanza si fa riferimento a quello strumento di sostegno economico che viene distribuito tra le famiglie che presentano un reddito basso o che li porta, a volte, a fare una vita in condizioni di completa povertà.

Non si tratta di un semplice aiuto finanziario ma di un vero e proprio reintegro della persona nel mondo del lavoro. Il soggetto dovrà infatti, impegnarsi per frequentare regolarmente dei corsi specifici di formazione e svolgere lavori socialmente utili, nel frattempo che non riesce a trovare un’occupazione più stabile. I centri per l’impiego si impegneranno a cercare per i vari soggetti richiedenti degli incarichi di lavoro ed essi non potranno rifiutare per più di tre volte la mansione scelta, pena l’eliminazione del sostegno economico.