I tour operator e le agenzie di viaggio non sono affatto la stessa cosa: scopri su AreaDonna quali sono i compiti di un tour operator e come diventarlo

In effetti, i tour operator lavorano su tutto ciò che riguarda l’organizzazione dei viaggi. Loro ideano, pianificano e organizzano le vacanze; loro, insomma, devono fare tutto il possibile affinché le vacanze vengano vissute nel migliore dei modi.

Le agenzie di viaggi, d’altro canto, non fanno altro che trovare i clienti. Sono una specie d’intermediari tra i tour operator stessi e le varie persone che vogliono andare in vacanza.

Dunque, il tour operator è l’addetto alla pianificazione dei soggiorni e degli spostamenti; egli contatta le varie strutture ricettive e fornisce a tutti vari consigli sulle principali attrazioni che bisogna visitare oltre ai vari eventi che si possono seguire nella zona di destinazione. Tali eventi possono essere delle mostre, delle sagre enogastornomiche oppure delle fiere.

Altresì, il tour operator deve possedere le competenze e le conoscenze necessarie per offrire ai propri clienti tutte le informazioni relative ai documenti da prendere con sé, tra cui le assicurazioni o le precauzioni di tipo igienico-sanitario.