Le altre attrazioni degne di nota sono il palazzo che ospita il municipio (in alcune sale sono custodite opere pittoriche di pregio risalenti al Seicento e al Settecento), il convento di Saint-Côme e Saint-Damien (il complesso, occupato da un gruppo di monaci belgi, ospita dipinti, statue e altari in marmo policromi risalenti al XVII secolo) e il Museo di Preistoria e Archeologia (al suo interno potete osservare più di 200.000 oggetti tra gioielli, statue di menhir e monili in pietra, ceramica e metallo).

4. Bastia

Non potete lasciare la Corsica senza avere prima visitato la celebre città di Bastia; le sue principali attrazioni sono concentrate in un’unica zona e per ammirarle è sufficiente ritagliarsi una sola giornata.

Le tappe obbligate, che potete toccare nel corso di una bella passeggiata, sono le seguenti.







Non perderti nemmeno una news Seguici su Google News