Oggi il lavoro cambia, a differenza di un tempo cambiano anche le esigenze delle persone che hanno sempre più bisogno di personale adeguato e che abbia le competenze giuste.
Oggi queste persone sono conosciute con il nome di colf.
Ma in che cosa consiste fare la colf? vediamo un pò…

La colf è solitamente riconducibile a una donna che si occupa della cura della casa e della cucina ed in particolare dei bambini e degli anziani ma questa figura professionale possiamo ritrovarla in diversi impieghi. Per quel che riguarda la casa si occupa di fare la spesa, di lavare, di stirare, di spolverare ossia di tutte quelle mansioni che una donna da sola dovrebbe fare, ma che per via del lavoro e dei molteplici impegni non riesce a fare. Può anche preparare i pasti per tutta la famiglia.

Se una colf invece è richiesta per l’accudimento dei bambini  si occuperà di andare a penderli a scuola, di preparare loro i pasti, di assisterli in tutte le loro attività pomeridiane come il gioco ed aiuto compiti. Mentre se la colf è prevista per una persona anziana dovrà occuparsi dell’igiene personale, della preparazione dei pasti e di aiutarlo nelle operazioni quotidiane in cui può avere difficoltà, inoltre se il degente è costretto a letto, di scegliere per lui delle attività ludiche come la lettura di un libro o fargli ascoltare della musica.

Il lavoro di colf può essere esercitato indistintamente sia dalle donne che dagli uomini. La colf viene assunta tramite un contratto part time ad ore o full time. Nel contratto sono espletati gli orari di lavoro e tutte le mansioni che questi dovrà andare a svolgere. Di norma il contratto continene anche il vitto e l’alloggio.