Tintura dei tessuti in lavatrice: una soluzione comoda e veloce

Questo tipo di tintura è adatta per la maggior parte dei capi, ad eccezione dei delicati. Di solito si utilizza una vaschetta di colore, che va inserita nel cestello, senza però versarne il contenuto. Dobbiamo anche procurarci del sale grosso da cucina (generalmente 1 kg, ma varia a seconda del peso della stoffa), che funga da fissativo.

A questo punto, dobbiamo bagnare il nostro tessuto con dell’acqua, inserirlo in lavatrice, e impostare un lavaggio a breve a 60°. Non c’è da preoccuparsi se, appena azionato il programma, vedremo dei colori diversi da quelli che abbiamo scelto sull’oblò: è tutto normalissimo! Per concludere bisogna avviare un altro ciclo, questa volta utilizzando il detersivo.







Non perderti nemmeno una news Seguici su Google News