Con l’arrivo dell’estate e l’insorgere dell’afa, la prima cosa che ci viene in mente è il mare. Tuttavia, quando si vive in una città molto distante dal mare, per rimediare alla calura estiva, si ricorre spesso alla piscina più vicina a casa.

L’acqua di mare però oltre a rinfrescarci e ad aiutare l’abbronzatura, ha dei grandi benefici per la nostra salute e per il nostro corpo. Potremmo definirla come un rimedio di bellezza naturale.

Scopriamo nel dettaglio quali sono i benefici dell’acqua di mare e perché fa tanto bene.

Perché fa bene?

L’acqua di mare non è semplice acqua salata. Al contrario, è composta da molti elementi che hanno delle enormi proprietà benefiche per l’organismo. Come ben sapete, il cloruro di sodio, ovvero il comune sale da cucina, è l’elemento presente in maggior quantità. Oltre ad esso, si potrebbe riscontrare in molte acque una consistente quantità di magnesio, potassio e calcio, oltre a nitriti e fosfati e oligoelementi, come il fluoro e lo iodio. Tra i gas, invece, vi è una ingente disponibilità di ossigeno. Altro che acqua salata.