Quali creme risultano più efficaci contro gli occhi gonfi?

Quando arriva il momento di scegliere una crema che possa agire come supporto nel caso di occhi gonfi, in particolare se il problema si presenta con una certa frequenza, si consiglia di prediligere quelle che hanno un ottimi INCI (indice degli ingredienti), all’interno del quale dovrebbe essere presente l’aloe vera. La presenza di questa pianta dalle svariate proprietà benefiche garantisce una maggiore efficacia della crema.

Per un trattamento ancora più mirato, si può acquistare dell’aloe vera pura, con la quale intingere delle garze pulite: lasciarle sugli occhi qualche minuto prima di applicare la crema permetterà di massimizzare gli effetti. In alternativa, anche creme a base di alcuni nutrienti contenuti nel tè possono aiutare moltissimo chi soffre di gonfiore agli occhi. Una nota importante da questo punto di vista riguarda la pulizia delle mani, che deve essere sempre molto accurata, per non favorire la comparsa di infezioni sulla pelle già sensibilizzata.

Come rimediare in fretta in vista di un appuntamento importante

I rimedi dell’ultimo minuto potrebbero apparire come una soluzione non sempre efficace. Tuttavia, grazie all’applicazione dei principi visti in precedenza, potrai giocare con alcuni elementi per ottenere velocemente un aspetto che appare più riposato. Come? Ad esempio, ricorrendo ad un vecchio trucco della nonna e lasciando in freezer due cucchiai (coperti con una garza) per circa trenta minuti. Una volta estratto, lasciali riposare sugli occhi per un paio di minuti al massimo: in pochissimo tempo, il freddo avrà un effetto rigenerante sulla pelle, che sembrerà immediatamente più distesa.

Come strategia da adottare per farsi trovare sempre preparate è possibile ricorrere alle fettine di cetriolo che, lungi dall’essere un falso mito, riescono ad offrire sollievo immediato alla zona dell’occhio. Basterà tenerle in frigorifero per qualche ora e lasciarle una decina di minuti sugli occhi.