Non sanno guidare, piangono spesso e spendono troppo: scopri questi e altri luoghi comuni (quasi sempre infondati) sulle donne

Fin dall’inizio dell’umanità, le donne sono sempre state associate a degli stereotipi di genere. Nonostante i passi avanti che sono stati fatti, dalla marcia delle suffragette al diritto al voto, certi stereotipi rimangono radicati nella cultura popolare. Ma saranno basati su una verità o sono solo delle credenze infondate?

Ecco gli 8 stereotipi più comuni sul sesso femminile.

1. Le donne non sanno guidare

Quante volte abbiamo sentito questa frase. Questo è sicuramente lo stereotipo più comune. “Donna al volante, pericolo costante”. Un detto che sentiamo ripetere fino allo sfinimento dagli uomini. Fortunatamente, questo stereotipo è stato parzialmente sfatato da una ricerca americana. Secondo quest’ultima, sono gli uomini a causare più incidenti. Le donne, infatti, sarebbero nettamente più attente alla guida.

2. Le donne sono invidiose

Nonostante la famosa espressione “solidarietà femminile”, dobbiamo ammettere che le donne non sono molto solidali tra di loro. Anzi, sembrerebbero sempre pervase da un sentimento di invidia nei confronti di altre donne. Anche in questo caso, c’è uno studio americano che da una possibile risposta a questo sentimento condiviso. A quanto pare, proprio a causa del fatto che la donna è sempre stata messa in ombra, ora cerca la sua rivalsa nei confronti dell’uomo.
Tuttavia, tra due donne può nascere un’amicizia così forte che a volte i mariti o fidanzati si sentono perfino messi da parte.