Quando la produzione di ormoni tiroidei diminuisce, la tiroide non è più in grado di svolgere le sue funzioni e si parla di ipotiroidismo

La tiroide è una delle più importanti ghiandole del corpo umano in grado di produrre ormoni, pertanto è responsabile di innumerevoli funzioni tra cui il controllo del peso e del metabolismo, la regolazione del battito cardiaco e della temperatura corporea e molto altro.

Le cause di questa condizione sono molteplici, per questo motivo è necessario individuarle con precisione per effettuare una diagnosi e sottoporsi alle adeguate cure. Per fare ciò è opportuno rivolgersi al proprio medico o ad un endocrinologo.

I differenti fattori che determinano la tiroide pigra hanno permesso ai medici di individuare quattro categorie:

ipotiroidismo primitivo,
• ipotiroidismo secondario,
• ipotiroidismo terziario,
• ipotiroidismo iatrogeno.

Inoltre è bene sottolineare che, in Italia si stima che circa il 20% della popolazione sia affetto da malattie della tiroide (tra cui la tiroide pigra o ipotiroidismo) e che ad esserne maggiormente soggette siano le donne e gli individui in età avanzata.