Il contouring dona al viso un aspetto tutto nuovo, diventa più bella grazie ad un lavoro professionale. scopri come ottenere un risultato top su AreaDonna!

Esistono oggi tante tecniche di make up. Tra queste non possiamo non parlare del contouring viso. Ma di cosa si tratta nello specifico? Praticamente il suo ruolo principale è quello di ricoprire le imperfezioni. Il contouring, rispetto ai metodi tradizionali, viene spesso preferito dalle donne in quanto riduce di molto l’effetto “maschera” che viene spesso a crearsi utilizzando un semplice lavoro di trucco e mascara.

Il tutto si basa sostanzialmente in un gioco di luci e ombre, spesso sfruttando a proprio vantaggio i difetti presenti sul viso. Quando il contouring viene realizzato a regola d’arte, non solo spariscono tutte le imperfezioni, ma si ha anche la possibilità di diventare più bella cambiando i propri connotati espressivi. Vediamo quindi come comportarsi per realizzare un contouring viso che si rispetti.

Contouring viso: cosa occorre?

Prima di cominciare a lavorare è essenziale procurarsi il giusto contouring kit. La prima volta che provi a cimentarti nel contouring viso, il lavoro potrebbe non risultare perfetto. In ogni caso non disperare: si tratta di una tecnica particolare che richiede necessariamente un po’ di allenamento.