L’orata è un pesce bianco molto gustoso che può essere cucinato in diversi modi: al vapore, alla griglia e al forno. Ecco alcune idee

Vediamo dunque insieme alcuni modi, semplici e gustosi, per assaporare al meglio tutto il gusto dell’orata fresca.

Orata al forno con patate

Ingredienti:

– 1 orata
– olio di semi
– mezza cipolla
– 1 spicchio d’aglio
– succo di mezzo limone

Scaldiamo l’olio in una padella, poi sbucciamo e tagliamo le patate a fette e aggiungiamole delicatamente senza farle rosolare, dopodiché mettiamo nella padella anche la cipolla tagliata a fette sottili e lasciamo cuocere per 5 minuti.

Scaldiamo il forno a 180 °C con il calore verso il basso senza aria. In una teglia, disponiamo le patate e le cipolle come base sulla quale poggeremo l’orata aperta. Cospargiamo con un filo d’olio e facciamo cuocere per circa 20 minuti, o fino a quando l’orata diventa tenera, il che può variare a seconda delle sue dimensioni. A parte, in una padella, facciamo rosolare uno spicchio d’aglio per 5 minuti, dopodiché uniamo il succo di limone. Non appena togliamo l’orata dal forno, la irroriamo con questo composto e la serviamo immediatamente.