L’amore per gli animali inizia da piccoli e ci accompagna per tutta la vita. Alcuni scelgono di farne una professione: ma come si diventa veterinari?

Molti decidono di dedicare la propria vita a queste spledide e amorevoli creature, tramite il volontariato, o soccorendo animali in difficoltà o ancora salvandoli dalla strada, ma c’è chi addirittura decide di fare della propria passione e del proprio amore una vera e propria professione scegliendo quindi di perseguire un percorso accademico con l’iscrizione alla facoltà di medicina veterinaria.

Ma cosa comprede questa scelta?

Gli studi in Veterinaria

Le scienza veterinaria è quella parte della branca medica che si occupa della salute degli animali, della loro alimentazione, del loro benessere e anche della salute dell’uomo perchè molte malattie sono trasmesse da animale ad essere vivente.

Il corso di laurea in medicina veterinaria ha una durata di 5 anni ed è suddiviso in corsi di formazione, laboratorio, tirocinio e la discussione della tesi finale. Il percosro di studi è suddiviso in diversi momenti in cui si ha la scelta del piano di studi in cui andremo a scegliere le materie scientifiche di base ed in un secondo momento quelle caratterizzanti, meglio conosciute come esami obbligatori che danno la conoscenza specifica sul mondo degli animali e su quello degli esseri umani.