Dopo le giornate trascorse al mare e i ripetuti bagni i tuoi capelli appaiono spenti e sfibrati? Eccoti alcuni utili consigli per ridargli tono e volume

In estate lo stile di vita diventa più attivo: più movimento, più sole, più salsedine, più shampoo. Il corpo ne trae enorme beneficio, a causa del movimento, della vitamina D, e del relax.  Ma i capelli? Purtroppo non si può dire altrettanto. Andiamo quindi a valutare come recuperare lo stress dato ai capelli in estate e come rivitalizzarli.

Ridurre lo stress estivo

In estate, tra sole, mare, sale, sudore e sabbia, i capelli soffrono molto, a differenza del corpo. Questo potrebbe portare ad un loro indebolimento, specie perché in estate i lavaggi sono molto più frequenti rispetto l’inverno.
Cosa cambiare per ridurre lo stress estivo?

Regolarizzare ciclo sonno-veglia, molto importante per ridurre il principale fattore di stress. Infatti, la privazione di sonno, o il riposo insufficiente, è uno dei principali fattori di stress. In estate questo può avvenire molto spesso, a causa di nottate, vacanze, uscite frequenti. Bisogna tornare quanto prima ai propri ritmi, in modo da dare al corpo un po’ di equilibrio.