Le vacanze sono finite e noti la pelle secca e l’abbronzatura sbiadita? Ecco come ridare alla pelle la sua naturale idratazione e bellezza

Per l’occasione, ti segnaliamo le dritte necessarie su come ridare la giusta idratazione alla pelle dopo l’estate.

Come mai la pelle appare più disidratata dopo le vacanze al mare?

Una volta concluse le vacanze estive, è assolutamente normale il fatto che la pelle risulti più secca, in quanto la salsedine, il vento, la sabbia e, soprattutto, il sole la disidratano. Onde evitare il problema, i cui effetti causano una notevole accelerata dell’invecchiamento precoce dell’epidermide, la perdita di elasticità della pelle e la comparsa delle prime rughe, è opportuno attenersi a dei rituali di bellezza, quando ritorni alla vita di tutti i giorni.

Una volta in città, poi, devi tenere sempre conto di tutti gli agenti atmosferici, tipici dei contesti metropolitani, che, seppure in misura ampiamente inferiore all’esposizione ai raggi del sole quando sei in spiaggia, agiscono ugualmente sulla pelle. Come puoi regolarti?

1. Bere molta acqua e non solo

In estate, bere molta acqua è fondamentale, in quanto l’idratazione non è soltanto esterna. La regola degli 8 bicchieri d’acqua al giorno, che equivalgono più o meno a 2 litri, è più che mai aurea in piena estate. Le temperature tendono infatti a salire e l’organismo necessita del giusto apporto d’acqua.