Affidare i propri piccoli ad un’estranea non è sicuramente facile: ma come scegliere la baby sitter perfetta? Ecco i consigli di AreaDonna

Purtroppo non tutti hanno a disposizione nonni o conoscenti ai quali appoggiarsi nella cura dei figli e dunque spesso ci si trova davanti ad uno dei quesiti più stressanti della vita da mamma: come scegliere la baby-sitter perfetta?

Cercare una baby-sitter adatta alle nostre esigenze e soprattutto a quelle dei nostri piccoli non è semplice e il motivo è proprio il ruolo che ricoprirà nella loro crescita ed educazione, specialmente se trascorrerà tanto tempo con loro.

Le 5 regole per scegliere la baby-sitter perfetta

1. Avere le idee chiare

Per iniziare è necessario capire chi potrebbe essere la persona ideale per prendersi cura dei nostri piccoli. È meglio una persona molto giovane o desideriamo qualcuno con tanta esperienza alle spalle? Certamente più il bambino da affidare è piccolo e maggiore dovrà essere l’esperienza pregressa della candidata perfetta.

Inoltre: desideriamo una persona che parli italiano o preferiamo sfruttare l’opportunità per far apprendere a nostro figlio una nuova lingua? Si tratta di domande che andranno a costruire l’identikit della persona ideale per noi.