La respirazione è all’origine della vita: potrebbe sembrare una frase fatta, ma il suo significato è più profondo di ciò che si possa pensare

Nel momento in cui veniamo al mondo, il primo atto che compiamo è proprio respirare, permettendo al nostro corpo di assumere autonomamente l’ossigeno necessario per il funzionamento di tutte le sue cellule.

Come sappiamo, la respirazione è del tutto involontaria e questo purtroppo la relega in secondo piano nel nostro immaginario. La consapevolezza della sua importanza, invece, è essenziale per il nostro benessere quotidiano: attraverso comportamenti virtuosi, possiamo garantirci dei vantaggi fisici ed emotivi molto importanti.

I diversi tipi di respirazione

La respirazione solitamente viene suddivisa in quattro tipologie:

– Alta: la più frequente se abbiamo una vita sedentaria. È veloce e superficiale ed è in grado di far arrivare aria unicamente nella parte superiore dei polmoni.