“E’ stata ritrovata Isabella Noventa” i resti che sono stati ritrovati oggi potrebbero essere proprio di Isabella.

iL 20 Agosto è riemerso un frammento di mandibola, lo scorso sabato un femore. I resti di essere umano ritrovati sulla spiaggia di Albarella potrebbero appartenere ad Isabella Noventa.

“I resti ritrovati di Isabella Noventa”

La procura di Padova ha un drammatico sospetto che nelle ultime ore ha fatto muovere gli uomini della procura; si sono messi in contatto con la procura di Rovigo. Per chiedere un immediato confronto; con il DNA di Isabella Noventa la 55enne di Albignasego uccisa la notte del 15 gennaio 2016 a Noventa Padovana.

I resti umani, ritrovati in questi giorni sulla spiaggia e saranno presto esaminati dal medico legale; Lorenzo Marinelli che presto riceverà l’incarico dal pm Sabrina Duò.

Per prima cosa bisognerà stabilire se questi siano dei resti umani, poi in secondoo momento estrarre il DNA e in questo modo si potrà confrontare il profilo genetico con tutte le persone che sono scompare in quella zona.

Dal momento in cui Isabella è sparita la sua famiglia non ha mai smesso di chiedere di sapere la verità a gran voce agli imputati al processo per la morte della donna di rivelare dove hanno nascosto il corpo della 55 enne

Il caso dei Isabella Noventa è rimasto fermo alla condanna d’appello che è stata emessa a novembre 2018 contro i tre imputati di omicidio: fratelli Freddy e Debora Sorgato, entrambi condannati a 30 anni per omicidio volontario e occultamento di cadavere e Manuela Cacco, condannata a 16 anni per favoreggiamento.

Stando secondo l’accusa i due fratelli hanno attirato la donna e l’hanno uccisa a colpi di martello nella villa di Freddy situata a Noventa Padovana. Non l’hanno solo ammazzata ma si sono anche disfatti del suo corpo con la complicità di Manuela Cacco, che la notte dell’omicidio si prestò ad inscenare una finta passerella in piazza di Isabella Noventa. Messinscena che sarebbe dovuta servire ad ingannare le telecamere della sorveglianza