In un periodo di vita stressante e caotico, si può ricorrere alla meditazione per ritrovare la giusta serenità e armonia quotidiana

Tra i tanti, spicca la meditazione, antica disciplina che ha saputo nel corso degli anni farsi largo in questa frenetica società ed imporsi come uno dei migliori metodi adottati per potersi rilassare. Meglio però andare per gradi e conoscere come è nata la meditazione, in cosa consiste e come praticarla al meglio.

Come nasce la meditazione

Fonti certe affermano che la meditazione ha origini ancora più lontane delle religioni e che non ha alcun collegamento con esse. Essendosi sviluppata inizialmente in India, Cina, Tibet, Thailandia e Myanmar, negli ultimi tempi ha avuto un notevole espandersi anche nei paesi occidentali.

Durante il medioevo, la meditazione è entrata e far parte della religione integrandosi attraverso le sue tecniche nella preghiera quotidiana. E’ iniziata così, la sua lunga e interminabile ascesa che ancora oggi attira numerosi curiosi che sin dai primi avvicinamenti, ne rimangono affascinati.