A soli quindici anni è stata data in moglie all’uomo che poi l’ha sposata. Una ragazzina costretta a sposarsi con un uomo molto più grande di lei in seguito a un matrimonio combinato.

Purtroppo dopo che la bambina è stata data in sposa al mostro che e’ diventato suo marito, un uomo molto crudele che non ha avuto pietà nei riguardi della quindicenne.

La terrificante vicenda si è svolta in provincia di Vicenza per ben otto anni quest’uomo è andato avanti con le sue sevizie senza che nessuno lo fermasse.

Perchè nessuno lo ha fermato prima?

All’epoca dei fatti le due famiglie originarie del Banglades si erano accordate celebrando il matrimonio a distanza con il rito islamico. Un procedura che in Italia non a alcun valore, ma da quel momento per la ragazzina si sono spalancate le porte degli inferi: con sottomissione psicologica e fisica, stupri e torture di ogni genere.