Vicino abusa di una bambina: la clamorosa confessione dell’avvocato del padre di una delle due piccole

“Quello che appariva solo un pretesto non ha rassicurato il genitore, che ha letteralmente smontato la cameretta della figlia per trovare il cellulare, che poi ha scovato dietro un armadio. E quando ci ha guardato dentro, gli è caduto il mondo addosso…C’erano messaggi nei quali l’orco chiedeva, via Whatsapp, alla piccola di raggiungerlo nel suo garage. In caso contrario avrebbe mostrato alcune foto, che le mandava, ai suoi genitori…” Questo è quanto dichiarato dall’avvocato del padre di una delle due piccole molestate da questo uomo, la cui età è di 29 anni. L’uomo era vicino di casa di questa bambina di 9 anni. E una volta che l’ha vista giocare nel cortile di casa, l’ha avvicinata, cercando di fare amicizia e ottenere così la sua fiducia e trarla in inganno. Ma lei non è stata l’unica vittima di questo uomo