La focaccia ligure, chiamata in dialetto “a fugassa”, è una specialità della cucina ligure diventata una pietanza famosa in tutta Italia

La ricetta per creare questa delizia è ormai molto famosa nel mondo, ma è difficile realizzarla in parti del mondo che non sono la Liguria.

Cerchiamo comunque nel nostro piccolo di chiarire qualcosa in merito. Una focaccia come quella ligure, presenta una lunga lievitazione, ed è spessa massimo 2 centimetri come vuole la tradizione, croccante all’esterno, molto morbida e friabile al suo interno, molto lucida e di colore giallognolo grazie alla presenza di una elevata quantità d’olio, per niente gommosa, e poi presenta i classici granelli di sale grosso ed i buchi profondi posizionati proprio in superficie .

Focaccia ligure: la ricetta

Per realizzare la classica focaccia ligure in maniera adeguata, bisogna innanzitutto avere molta esperienza, conoscere i piccoli segreti del mestiere e scegliere i giusti ingredienti.
Infatti quella che si cercherà di fare successivamente è quello di descrivere in maniera semplice, chiara e concisa la modalità di preparazione della classica ricetta ligure, non dimenticando di riportare gli ingredienti necessari.

Iniziamo in primis ad elencare quindi tutti gli ingredienti di questo alimento famoso al livello mondiale.

  • Farina Manitoba
  • farina 0
  • acqua che deve essere inserita a temperatura ambiente
  • lievito madre o anche lievito di birra
  • miele
  • sale fine
  • zucchero
  • sale grosso

Innanzitutto procurati una ciotola di medie dimensioni, e comincia a mischiare sia la farina Manitoba con quella 0, aggiungi del lievito, e poi dell’acqua, mescolando bene, dopo, inserisci sia il sale fino e un po’ di zucchero e mescola ancora con un semplice cucchiaio, se ancora l’impasto non si è compattato, aggiungere un altro po’ di farina, dopo che il composto si è amalgamato sufficientemente, utilizza le mani per impastare ancora meglio e prolunga questo lavoro per almeno mezz’ora, finché l’impasto non si sia compattato ed ammorbidito a sufficienza.

LEGGI ANCHE

→ Passione spaghetti: 3 ricette originali e gustose

→ Verdure di stagione: cosa comprare a settembre

→ Torta di mele: 3 varianti da gustare