Quando si parla di luoghi dove trascorrere una vacanza, uno dei primi a cui si pensa è Santo Domingo. Ecco cosa vedere se si parte per questa meta

Questa realtà caraibica nel corso degli anni si è saputa ritagliare un posto di prima importanza tra le mete turistiche. Ebbene, se ci si chiede perchè andrebbe visitata e cosa vale la pena vedere, ecco tutto quello che c’è da sapere.

Perchè visitare Santo Domingo?

Sicuramente Santo Domingo è una di quelle mete turistiche che vengono in mente quando si pensa ad un luogo dove trascorrere una vacanza all’insegna del relax, delle giornate su splendide spiagge bagnate da acque cristalline dove fare stupende immersioni.

Tutto questo corrisponde indubbiamente al vero, ma Santo Domingo è anche molto altro e i motivi per visitarla sono diversi, andando dal fatto che è stata Capitale Americana della Cultura nel 2010, per arrivare alla grande offerta artistica, culturale e culinaria che è capace di mettere in campo e con cui sicuramente risulta in grado di conquistare qualsiasi turista, anche quello più esigente, quale ad esempio può essere una donna.

Cosa vedere a Santo Domingo

Quando si parla di Santo Domingo e dei luoghi da vedere nel corso di una vacanza in questa splendida realtà caraibica, non si può che iniziare dalla Cattedrale di Santo Domingo. La sua costruzione avvenne nel corso della prima metà del 1500 ed è l’edificio più antico delle Americhe nel suo genere.

Questo luogo di culto si caratterizza per uno stile architettonico che ricorda molto da vicino quello gotico.

Accanto ad essa si trova la piazza Parque Colon, dove svetta la statua di Cristoforo Colombo. Questa è la zona coloniale di Santo Domingo, la quale merita senza dubbio una visita approfondita.

LEGGI ANCHE

→ Le mete più belle per chi ama fare immersioni

→ Meravigliosa Bali: le attrazioni da non perdere

→ Voglia di mare: le 10 isole più belle del mondo