Con la sua terza gravidanza Jessica Simpson aveva raggiunto i 108 kg: ora mostra orgogliosa su Instagram la linea ritrovata

Come dichiara Jessica, è riuscita a perdere 45 kg grazie ad una rigorosa dieta e all’attività fisica e tutto questo a soli sei mesi dalla nascita della sua terzogenita.

Il dimagrimento lampo di Jessica Simpson

Jessica Simpson ha perso 45 kg in 6 mesi. Durante la sua terza gravidanza la bilancia era arrivata a segnare 108 kg. Ma a sei mesi dalla nascita della sua terzogenita, Birdie Mae, avuta dal marito, l’ex giocatore di football americano Eric Johnson, la cantante è tornata a pesare 63 kg per 1,61 metri di altezza.

La Simpson ha deciso di condividere il traguardo raggiunto con i suoi fan mostrando su Instagram uno scatto che la ritrae in perfetta forma fisica con un elegante abito nero, pronta per una serata con le amiche, in stile Sex and The City: “Sei mesi. 45 chili in meno (ebbene sì, avevo raggiunto i 108 chili). Il mio primo viaggio lontano da Birdie mi emoziona per molte ragioni, ma sono orgogliosa di essere di nuovo me stessa. Anche quando sembra impossibile, scelgo di impegnarmi duramente”.

Un post che oltre a celebrare i risultati ottenuti (non senza sforzo) sottolinea come sia possibile, per una madre che è anche donna e moglie, dedicare del tempo alla cura di se stessa e al proprio lavoro.

LEGGI ANCHE

→ 7 vip che sono ingrassati di più negli ultimi anni

→ Diete miracolose sui social: quanta verità c’è dietro?

→ Le 10 star che sembrano molto più giovani della loro età