Che gli italiani ormai abbandonino sempre di più il Bel Paese per andare in Paesi lontani è ormai una certezza: ma dove vanno?

In effetti l’esodo degli italiani in questi anni può essere paragonato a quello avvenuto nel Secondo dopoguerra. Ovviamente si trasferiscono per cercare delle condizioni migliori rispetto a quelle offerte. Ad andarsene non sono soltanto gli anziani, ma persino i laureati, i diplomati oltre che i lavoratori e le famiglie con i minorenni.

Al giorno d’oggi gli italiani all’estero non sono affatto pochi: circa 5,1 milioni. Ogni anno se ne vanno circa 123 mila: un numero destinato a crescere nel tempo. Quasi il 28% di coloro che se ne vanno hanno un’età compresa tra i 18 e i 34 anni, ma nel corso del tempo aumenta anche la percentuale di coloro che vanno a vivere in un altro Paese avendo tra i 35 e i 49 anni.

Ben il 30% di quelli che se ne vanno ha la laurea. Il 34% ha la licenza della scuola media e il 34,8%, invece, possiede il diploma di scuola secondaria superiore. Per quanto riguarda le città, la maggior parte degli italiani viene persa da Milano, Roma e Genova. In minor parte anche da Torino e da Napoli. Per quanto riguarda le regioni, per la maggior parte gli italiani se ne vanno da Lombardia, Sicilia, Liguria, Veneto ed Emilia-Romagna.

Quali sono le destinazioni preferite dagli italiani

Se c’è un Paese verso il quale gli italiani emigrano più degli altri, quello è sicuramente la Germania. Solo nel 2018 i tedeschi hanno accolto circa 20 mila d’italiani e attualmente è il primo Paese in assoluto in cui emigrano i cittadini del Bel Paese.

Il secondo è il Regno Unito, anche nell’ultimo periodo i viaggi verso l’isola britannica sono diminuiti per via del Brexit. Al terzo posto si piazza la Spagna. A spingere gli italiani a emigrare sono soprattutto delle maggiori possibilità di lavoro, che in Italia sempre più spesso viene a mancare.

LEGGI ANCHE

→ Studiare all’estero: dove, come e quando

→ Gli 8 lavori più desiderati dalle donne

→ Hotellerie: figure ricercate e come lavorare in questo settore