La crisi economica non sta girando a favore del lavoratori, ma ci sono ancora molte aziende che ricercano costantemente nuovo personale

Alcune di queste decidono di affidarsi al Web per trovare la persona richiesta pubblicando le proprie inserzioni. Per questo oggi è possibile cercare in Internet, grazie a degli appositi portali, l’occupazione che si desidera. Spesso si possono trovare anche ottime occasioni per lavorare in remoto.

Tra i migliori siti online (molti di questi hanno anche la versione app) per cercare lavoro il primo da citare è senza ombra di dubbio Indeed.com. Si tratta di un motore di ricerca che mette a disposizione degli interessati moltissime offerte pubblicata dalle aziende. Il suo utilizzo è molto semplice e non è obbligata la registrazione.

Per utilizzarlo basta collegarsi alla pagina principale del sito e digitare nell’inserzione tipo di offerta di lavoro l’occupazione che si desidera ricoprire. Nella sezione località invece si deve inserire il paese nel quale trovare l’occupazione.

Una volta cliccato sul pulsante Cerca Lavoro appariranno in una serie di occupazioni corrispondenti ai requisiti scelti. E’ comunque possibile ridurre il campo di ricerca concentrandosi solo su determinati campi come ad esempio il tipo di contratto.

Una volta trovato l’annuncio ideale basta fare clic sul suo titolo e leggere più nel dettaglio tutte le caratteristiche e i requisiti che l’azienda richiede. Candidarsi è poi facilissimo, non sempre far altro che premere sul bottone Canditati facilmente e compilare il modulo con i dati richiesti.

Tra i migliori siti online per trovare lavoro vi è anche il sito web Monster. In questo caso però per cercare le varie offerte di occupazione occorre registrarsi. Per compiere questa azione basta collegarsi al portale e fornire i dati personale relativi anche ai lavori precedentemente svolti nella sezione Iscriviti. Importante è inserire il proprio curriculum così da poter essere contattati direttamente dalle aziende.

LEGGI ANCHE

→ Lavoro da casa: come organizzare lo spazio ufficio

→ 5 start up al femminile che hanno avuto successo

→ Come diventare copywriter (e lavorare online)