Durante le feste anche il make up osa di più ed ecco che torna trucco glitter: come dosarlo per non sbagliare? Scoprilo in questo articolo

I trucchi glitter sono da sempre i cavalli di battaglia dei look più avvincenti ed eccentrici. Un intramontabile must have per chi conosce bene il mondo della moda, soprattutto durante le feste.

La versalità dei glitter permette di rendere un trucco anonimo e basico, scintillante e ad altissimo impatto.
Ovviamente per far si che il risultato sia gradevole è bene saperli usare con cura e parsimonia.
Il glitter ha lo svantaggio di essere svolazzante e pertanto insidioso da rimuovere se prima non ci siamo accertati di fissarlo in maniera corretta.

Come effettuare un trucco glitter

Per sopperire agli aspetti svantaggiosi che abbiamo appena visto, è bene prestare attenzione all’applicazione stessa dei glitter. Andiamo quindi a vedere come usarli in maniera corretta e cosa invece, è meglio evitare nel loro utilizzo.

Soprattutto in caso di trucco di occhi sensibili, assicuratevi di acquistare glitter ideati appositamente per la zona oculare e perioculare. Questi solitamente sono di dimensione leggermente più grande rispetto ai glitter volatili per il resto del corpo. Al fine di evitare che finiscano negli occhi, applicateli sempre sopra una base cremosa, o addirittura sopra ad un velo di colla.
Ovviamente esistono delle apposite colle che possono essere applicate anche sulla pelle, senza risultare nocive.

Nel caso in cui stiate utilizzando dei glitter in polvere libera, ovvero ideati appositamente per un uso professionale, provvedete ad applicarli attraverso un pennello dalle setole fitte, preferibilmente piatte.
Il movimento da effettuare per l’applicazione è simile ad un leggero tamponamento, evitate quindi di trascinare il pennello.

In linea generale nel caso dei trucchi glitterati, è consigliabile procedere all’applicazione della base viso solo dopo aver truccato gli occhi.

LEGGI ANCHE

→ Make up natalizio: come truccarsi durante le feste 2019

→ Make up inverno 2019: dalle lentiggini glitter al mascara ghiaccio, tutte le novità

→ Eyeliner colorato: quando utilizzarlo e quale tonalità scegliere