Con le mani umide, creare delle piccole polpette e adagiarle in una padella antiaderente unta con un po’ di olio. Cuocere le polpette circa due minuti per lato. Quando si saranno un po’ dorate si possono trasferire in un piatto e gustare con maionese e un po’ di insalata. Queste polpette diventeranno sicuramente le preferite di molti bambini e non solo.

Salmone con capperi

Per questa interessante ricetta servono:

– 3 o 4 tranci di salmone
– 50 grammi di burro
– un cucchiaio abbondante di capperi sottosale
– olio extravergine d’oliva
– pepe e sale quanto basta

Pulire bene i tranci di salmone eliminando pelle e lische. Metterli in una padella antiaderente con due cucchiai di olio precedentemente riscaldato. Fuoco medio per circa tre minuti per lato. A fine cottura aggiungere sale e pepe. In un tegame a parte fare sciogliere il burro con i capperi senza farlo soffriggere. Adagiare i tranci del salmone su un piatto e versare sopra il burro e i capperi. Servire il piatto caldo e volendo si può accompagnare con un po’ di insalata verde. Il salmone con i capperi è un piatto leggero e dal gusto molto deciso.