A fine anno è consuetudine stilare una lista dei buoni propositi per l’anno nuovo, anche se non tutti riescono pienamente a rispettarli

Per mantenere i tuoi buoni propositi fino alla fine, tieni sempre presente quali sono stati i motivi che ti hanno spinta a scrivere proprio quei buoni propositi e dove vuoi arrivare nel tuo futuro. Per aiutarti, ecco degli spunti per i buoni propositi più diffusi tra le donne per questo 2020.

Buoni propositi legati al benessere

Molte donne hanno inserito nella propria lista dei buoni propositi legati alla sfera del benessere che coinvolge a 360° diversi ambiti della propria vita.

Benessere creativo: ritagliati del tempo per coltivare le tue passioni. Dedicarsi a un hobby creativo ti permetterà non solo di staccare dalla routine opprimente, ma anche di entrare maggiormente in contatto con te stessa e le tue emozioni. Anche il provare nuove esperienze, talvolta uscendo dalla famosa confort zone, ti aiuterà a migliorare la tua autostima e ad avere una percezione diversa di te. Provare per credere!

Benessere fisico: mens sana in corpore sano. Cerca di mantenere delle abitudini alimentari regolari e sane per quanto possibile, senza però che questo diventi un’ossessione per te. Naturalmente, se puoi dedicati anche al praticare dell’attività fisica: anche una camminata veloce per circa mezz’ora è sufficiente se non hai tempo di andare in palestra.

Benessere relazionale: cercate di circondarvi di persone che vi fanno stare bene e che influiscono positivamente nella vostra vita. Ciò non è scontato, infatti avere delle relazioni positive può contribuire positivamente a mantenere il nostro benessere complessivo.

Buoni propositi ecologisti

Da quando è stato sdoganato il tema dell’ambiente molti hanno inserito tra i propri buoni propositi quelli legati alla sostenibilità ambientale.

LEGGI ANCHE

→ Buoni propositi per l’autunno: come iniziare al meglio il nuovo anno

→ Dieta detox post feste: ecco come farla

→ Ginnastica dolce: tutti i vantaggi del praticarla e a chi è consigliata