I finocchi sono gustosi, leggeri e ricchi di vitamine, perfetti anche per quando siete a dieta: se cercate una ricetta golosa però, ecco come farlo gratinati!

I finocchi sono un ortaggio molto sottovalutato, anche se è ricco di proprietà benefiche. Infatti, i finocchi hanno proprietà depurative, digestive e antiossidanti. Generalmente i finocchi vengono consumati crudi al naturale, ma non tutti amano il loro sapore deciso, molto simile a quello dell’anice. Per questo motivo i finocchi non vengono particolarmente graditi. Infatti, c’è chi ha difficoltà a mangiare le verdure e gli ortaggi al naturale o lessi, in particolare se devono essere consumate dai bambini, e, perciò, preferisce modi fantasiosi e alternativi per cucinare verdure e ortaggi.

Dunque, i finocchi gratinati rappresentano una valida soluzione per chi non ama particolarmente le verdure o per chi vuole dare sfogo alla propria creatività ai fornelli!

Finocchi gratinati con besciamella

Ingredienti per una teglia di circa 25 cm di diametro:

      • 1 kg di finocchi
      • 35 gr di burro
      • 35 gr di parmigiano

Ingredienti per la realizzazione della besciamella:

      • 300 g di latte intero
      • 30 gr di farina 00
      • 30 gr di burro noce
      • moscata q.b.
      • sale q.b.

Procedimento:

– Pulite i finocchi tagliando sia la cima che la base, togliete le foglie esterne che sono più coriacee, tagliate i finocchi a metà e lavateli sotto l’acqua fredda corrente.
A questo punto tagliateli a spicchi piuttosto grandi e versateli in una pentola con acqua bollente. Lasciate cuocere i finocchi per circa 5-6 minuti.

LEGGI ANCHE

→ Melanzane che passione: 3 ricette da provare

→ Risotto allo zafferano, speck e crema al parmigiano

→ Insalata di patate arcobaleno