La fioritura dei ciliegi in Giappone è uno degli eventi più attesi a livello mondiale: ecco quando intraprendere un viaggio per ammirarla

Quando avviene la fioritura dei ciliegi, i petali cadono e colorano le strade di rosa, donando un’aria suggestiva e surreale tutto intorno; da questo momento e per diversi giorni, i giapponesi festeggiano l’evento ritrovandosi tutti insieme sotto i rami dei ciliegi e festeggiando con dei pic nic decisamente green.

I termini per imparare cos’è la fioritura dei ciliegi in Giappone

Se dunque siete pronti per intraprendere il viaggio, non fatevi trovare impreparati e imparate alcuni dei termini che sentirete pronunciare spesso in questo periodo.
La fioritura del ciliegio, che avviene in pochi giorni e sfiorisce altrettanto velocemente, è chiamata Sakura ed è la caduta di questi incantevoli petali rosa a colorare le strade di Tokyo. Questo fenomeno, nella cultura nipponica, da un lato rappresenta la delicatezza e la fugacità della vita e dall’altro è il simbolo della voglia di assaporare con intensità ogni piccolo istante che essa dona.

La parola Hanami è scomponibile in Hana, che vuol dire “fiori” e mi, che invece significa “guardare”. L’hanami è ciò che fa colui che si ferma ad ammirare la fioritura degli alberi, soprattutto di ciliegio, durante la primavera.
L’hanami è fortemente rappresentativo dello spirito giapponese, il quale vede le famiglie riunite per contemplare la caduta dei sakura e festeggiare con rispetto e saggezza, l’inevitabile ciclo della vita.

Le persone festeggiano questo momento stando insieme alle loro famiglie sotto gli alberi di ciliegio in fiore, dove è stato steso un telo azzurro e sul quale si sono adagiati. In questo momento di contemplazione, i giapponesi approfittano per deliziare i loro palati con del buon cibo e il tipico sake e guardano i balli e i canti tradizionali.
I primi boccioli in fiore del ciliegio prendono il nome di Kaika e danno il via alla vera, tipica fioritura. La fase nella quale la maggior parte dei ciliegi è in fiore si chiama Mankai ed è il vero e proprio evento imperdibile, ovvero l’esplosione dei fiori.

LEGGI ANCHE

→ Disneyland Paris: tutte le novità del 2020

→ Le 5 destinazioni più green al mondo

→ Giappone: i luoghi da visitare per un viaggio da sogno