Le mani sono la carta d’identità di una donna e el unghie sono altrettanto importanti: ecco come averle bellissime in modo semplice e naturale

Spesso capita di sentire che una donna curata la si distingue da come cura le sue mani ed in particolare le sue unghie. Le mani, infatti, sono una delle prime cose che risaltano all’occhio quando si conosce qualcuno, proprio per la famosa stretta di mano. Dunque, per apparire più curate, l’ideale sarebbe avere delle unghie sempre curate.

COME PRENDERSI CURA DELLE PROPRIE UNGHIE

il miglior modo per avere sempre unghie curate senza necessariamente lasciare un capitale dall’estetista, è quello di effettuare frequenti manicure, semplicissime da fare anche in autonomia. Occorreranno davvero pochi attrezzi che comunemente si hanno in casa, quindi la spesa sarà minima e la resa sarà massima.
Ma quali sono gli strumenti utili per realizzare una perfetta manicure? Ecco un elenco di strumenti in grado di valorizzare l’aspetto delle tue mani:

  • forbicine;
  • bastoncino in legno d’arancio per spingere le cuticole;
  • taglia-cuticole;
  • dischetti di cotone;
  • solvente per unghie, preferibilmente senza acetone;
  • lima;
  • buffer levigante;
  • crema per le mani;
  • smalto rinforzante o smalto trasparente;
  • smalto colorato, preferibilmente sulle tonalità del rosa chiaro per risultare più delicato; se invece si vuole osare di più, qualsiasi colore andrà bene.

COME REALIZZARE UNA PERFETTA MANICURE

    • Rimuovere i residui del vecchio smalto: è opportuno prima di iniziare il trattamento delle unghie, rimuovere i residui del vecchio smalto utilizzando un solvente, preferibilmente delicato e quindi senza acetone. É sufficiente utilizzare alcuni dischetti di cotone imbevuti di solvente per rimuovere lo smalto.
    • Spingere le cuticole con il bastoncino adatto o con un qualsiasi altro strumento valido per spostarle e successivamente rimuovere le cuticole con un taglia-cuticole, in modo tale da conferire alle unghie un aspetto più curato.
    • Tagliare e limare le unghie è il passaggio successivo. Lascia le unghie della lunghezza che più preferisci ed infine conferisci loro la forma che più rispecchia i tuoi gusti: forma a mandorla, unghie quadrate o tonde, lunghe o corte che siano, se ben curate renderanno le tue mani invidiabili.

LEGGI ANCHE

→ Creme e sieri booster per rassodare la pelle del viso: ma funzionano davvero?

→ Unghie autunno 2019: tutte le tendenze

→ Unghie fragili e rovinate: cause e rimedi