• la misura del pannolino deve essere scelta con attenzione in modo che non sia nè troppo stretto nè troppo largo.

Le misure dei pannolini

Ogni confezione di pannolini riporta una misura che tiene statisticamente conto del rapporto peso – età del bambino, ma il fattore del quale dobbiamo tenere conto per essere sicuri di prendere la misura giusta sono i kg. Nel dubbio è sempre preferibile scegliere una misura leggermente più grande per scongiurare il rischio che il pannolino sia eccessivamente aderente.

Per accertarsi che la misura del pannolino sia confortevole per il bebé, solitamente si ricorre alla cosiddetta prova del pollice che consiste nell’infilare il dito fra il pannolino ed il pancino. Se non ci si riesce è chiaro che il pannolino è troppo stretto ed è opportuno passare ad una misura più comoda.

Ecco le taglie principali:

Taglia 1: questa misura è adatta ai neonati da poco venuti al mondo e non conviene acquistarne quantitativi ingenti poiché verranno utilizzati per un breve periodo. Sono realizzati con materiali studiati per la pelle estremamente delicata degli infanti e sono dotati di filtri speciali per le feci liquide.
Taglia 2: ideale per i neonati dai 3 ai 9 kg. Si usano nelle prime settimane.
Taglia 3: misura leggermente superiore, dai 4 ai 10 kg.
Taglia 4: ottimale per i bambini dai 14 ai 17 chili. Hanno una buona capacità di assorbimento.
Taglia 5: studiati per i bambini dagli 11 ai 25 kg che già camminano. Risultano più comodi da indossare.
Taglia 6: per i bambini più grandi fino a 30 kg.