E per restare in tema, la crema spalmabile al cioccolato unita al mascarpone potrebbe andare a sostituire lo sciroppo d’acero e tenere insieme la nostra deliziosa torre tra uno strato e l’altro, da decorare a piacere con cocco grattugiato, scaglie di mandorle o fettine di banana fresca.

Pancake zenzero e banana

Questa variante super golosa non riguarda solo il condimento, ma proprio l’impasto.
Basterà prendere la ricetta base dei pancake e sostituire lo zucchero con due banane mature (più semplici da lavorare e naturalmente più dolci), ed aggiungere lo zenzero grattugiato/in polvere a seconda del proprio gusto: va tenuto conto che lo zenzero ha un sapore molto intenso, quindi meglio procedere per gradi per capire quale sia la quantità che più ci piace.

Con questo tipo di ricetta il condimento semplice potrebbe essere la carta vincente quindi andranno presentati con una spolverata di zucchero a velo, oppure con un filo di miele e frutta fresca di stagione a piacere.

Pancake al succo di mirtillo

Per concludere ecco un’altra variante particolare di impasto. Seguendo la ricetta base proposta all’inizio, sarà sufficiente sostituire 150ml di latte con 150ml di succo di mirtillo, che conferirà sia un gusto particolare che il colore scuro alla nostra preparazione, e successivamente seguire passo passo la ricetta originale dei pancake.

Si consiglia di servirli con sciroppo d’acero e frutti rossi, ma come sempre è possibile condire a piacimento.