In ambito di cambiamento climatico non può che destare grande interesse quello che accadrà nella prossima estate: scopriamolo insieme

Molti gli esperti che stanno analizzando la situazione e che si stanno iniziando a sbilanciare su quello che avverrà nella prossima stagione estiva. Ecco dunque quello che serve sapere e se effettivamente sarà una delle più torride di sempre.

Estate 2020 bollente: cosa dicono gli esperti?

Stando a quanto riportato da alcune testate sembra proprio che la prossima estate sarà una delle più calde degli ultimi cento anni. Coloro che pensavano che quella passata potesse essere quella dei record potrebbe essersi sbagliato di grosso. Infatti gli esperti del Centro Metereologico Europea di Reading hanno studiato nel dettaglio quella che sarà la situazione climatica della prossima estate. E i risultati non hanno lasciati dubbi: quella del 2020 sarà un’estate caldissima con afa a farla da protagonista assoluta.

In particolare, il bimestre giugno-luglio sarà quello che farà registrare picchi di temperatura molto elevati. Quella attualmente considerata la più calda degli ultimi 100 anni è l’estate del 2003 che però, secondo gli studi recenti, potrebbe cedere il passo proprio a quella prossima. Una condizione di clima caldo a cui contribuirà anche l’anticiclone dal Nord Africa e che caratterizzerà gran parte dell’Europa, in primis l’Italia che è il primo paese toccato da essa. Qualche spiraglio di fresco potrebbe arrivare solamente ad agosto, quello che verrà considerato come il mese più mite dell’estate. Una situazione che inizia a preoccupare e non poco alcune zone anche dell’Italia, soprattutto considerando le scarse piogge e nevicate di questo inverno.

LEGGI ANCHE

→ Come ridare la giusta idratazione alla pelle dopo l’estate

→ Shorts: come indossarli e con cosa abbinarli quest’estate

→ Come nutrire i capelli dopo l’estate