Semplice e veloce da preparare, il flan alle verdure è un piatto gourmet in grado di stupire tutti grazie alla sua delicatezza e al suo gusto unico

Il termine flan in Francia indica una torta morbida, salata o dolce. In Italia invece lo stesso termine viene utilizzato per indicare i classici sformati o timballi a base di verdura, uova e formaggi, dal sapore delicato e dalla consistenza soffice.

Senza dimenticare l’effetto scenico dato dal fatto che viene cotto in piccoli stampi monodose e servito singolarmente accompagnato da una squisita salsa.

Può essere proposto, per un pranzo o una cena last minute tra amici, come antipasto, secondo, contorno o anche come appetitoso piatto unico e leggero perfetto per la stagione primaverile.
Vediamo adesso la ricetta di un flan alle verdure da leccarsi i baffi e da sfruttare come passepartout in qualsiasi occasione.

Ingredienti per 4 flan alle verdure

200 gr di patate
200 gr di piselli
100 gr di carote
4 uova medie
200 gr di parmigiano reggiano grattugiato
160 ml di panna fresca
olio extra vergine q.b.
sale e pepe q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei flan alle verdure occorre prima lavare le patate e farle cuocere con tutta la buccia in acqua bollente. Una volta cotte, le patate vanno sbucciate e fatte a pezzi. In due diverse pentole occorre cuocere anche i piselli e le carote.  Prendete adesso il frullatore e versateci dentro 80 ml di panna fresca, 4 uova, 100 gr di parmigiano reggiano, le patate, i piselli, le carote, il sale, un po’ di olio extravergine di oliva e un pizzico di pepe. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo.

Ungete i quattro stampi monodose e versateci il composto, lasciando 1 centimetro dal bordo. Per evitare che il flan si cuocia troppo all’esterno e resti crudo all’interno la tecnica migliore di cottura è quella a bagnomaria in forno. Per questo è sufficiente inserire gli stampi in una teglia da forno con le pareti abbastanza alte nella quale occorre versare dell’acqua bollente fino a raggiungere la metà degli stampini e far cuocere per 30-40 minuti a 160 gradi.

→ Come preparare i tortini di zucca e ricotta

→ Come convincere i bambini a mangiare le verdure

→ Finocchi gratinati: la ricetta per cucinarli al meglio